Come utilizzare LinkedIn al meglio

Come utilizzare LinkedIn al meglio

Come utilizzare LinkedIn per amplificare le potenzialità del più importante social network dedicato al mondo del lavoro

LinkedIn è sicuramente un social network indispensabile per aziende/professionisti e utile per generare valore e creare una forte rete di contatti. Infatti, è frequentato perlopiù da manager, freelance, consulenti, aziende e utilizzato per condividere news, aggiornamenti e informazioni legate al settore di riferimento e interessanti per il proprio target, creare un network di relazioni professionali, pubblicare e/o cercare offerte di lavoro, pubblicizzare la propria azienda.

Il social network dedicato al mondo del lavoro ha orari, pubblico e metriche differenti rispetto agli altri social. Gli utenti di LinkedIn lo frequentano maggiormente durante l'orario lavorativo, solitamente all'arrivo in ufficio, in pausa e prima di andar via. 

Avrete notato che gli account più attivi, per fare engagement, pubblicano con costanza notizie interessanti e in linea con il loro profilo professionale, per questo è sempre opportuno redigere unpiano editoriale studiato ad hoc sugli obiettivi da raggiungere, con contenuti prestabiliti da postare ogni giorno a cadenza regolare. I contenuti ovviamente possono variare se ad esempio subentra una importante notizia che si vuole condividere con il proprio pubblico.

LinkedIn si dimostra oggi il social per eccellenza per parlare di lavoro, innovazione, eventi, formazione, management, case histories, marketing, infografiche, dati, ricerche, comunicazione, team leading, annunci di lavoro. Ma certamente non è il luogo migliore per postare argomenti emozionali, al contrario di Facebook e Instagram. Per creare un contenuto di valore è bene sempre corredarlo di un'immagine di anteprima accattivante e fare in modo che rimandi al sito della propria azienda o al proprio blog. 

Oggi si può anche pianificare una efficace strategia di marketing attraverso campagne adstargettizzate per raggiungere il pubblico più giusto per età, azienda o tipologia di lavoro. Unico neo il costo, considerate che fare advertising su LinkedIn arriva a costare circa 2 dollari a click. Una campagna ben strutturata può prevedere un investimento fino a 10.000 euro. Si possono scegliere due tipologie di campagna ads: la tab sulla destra della home che serve per ottenere click e conversioni al sito oppure i post sponsorizzati che servono, invece, per aumentare follower e migliorare la brand image.

LinkedIn è un ottimo mezzo pubblicitario, in quanto nessuna piattaforma è in grado di raggiungere pubblico in target nello stesso modo e dare la certezza di arrivare diretto alle risorse aziendali che hanno potere decisionale.

E' sicuramente molto utile creare non solo il proprio profilo, ma anche la pagina aziendale da implementare giornalmente con contenuti relativi al brand e interagire con un pubblico interessato. Altra opportunità offerta è quella di postare commenti e dialogare su specifici argomenti all'interno delle community presenti, in modo da alimentare la propria visibilità sul social e generare nuovi contatti.

Concludendo, se avete un'azienda e volete migliorare la brand awareness, se state cercando lavoro, se siete un professionista e volete farvi trovare, se avete necessità di creare contatti in un particolare settore, se fate comunicazione o marketing....LinkedIn riuscirà a rispondere alle vostre esigenze.