User-centrico: Facebook affina le armi come ATLAS e Facebook Media

User-centrico: Facebook affina le armi come ATLAS e Facebook Media

Un anno fa Microsoft ha venduto Atlas a Facebook. Adesso Facebook grazie a questa piattaforma vuole rilanciare i banner pubblicitari ritagliando su misura le pubblicità in base ai gusti dei suoi users.

Customers e users sono ormai la faccia della stessa medaglia. E la privacy? Con Atlas tecnicamente si potrà ritagliare l'advertising sugli interessi degli utenti Facebook, incrociando dati, profilando abitudini e interessi di persone reali.

Se 1,3 miliardi di utenti vi sembran pochi, Atlas 2.0 permetterà di profilare la pubblicità anche senza accedere direttamente al profilo social di questi utenti. Inoltre la piattaforma consentirà:

- di rendere visibili gli annunci pubblicitari nel caso in cui gli utenti siano fuori da Facebook, ovvero in qualsiasi altro angolo del web;

- di raggiungere gli utenti su qualsiasi dispositivo da cui sono connessi.

Cosa c'è di nuovo nel secondo punto? Come anche Ninja Marketing ha affermato in un suo articolo recente:

Atlas si posizionerà come l’unico strumento valido per seguire gli utenti sui vari device e capire, ad esempio, se guardando la pubblicità sul telefonino, l’acquisto venga portato a termine su desktop, e viceversa. 

Facebook Atlas 

Come uno dei peggiori incubi che potessero capitare a Google ( a Google Adsense), Atlas cade come un fulmine a ciel sereno non solo nel mondo del Social Media Marketing, ma anche nel Digital Marketing perché permetterà (o almeno questo è il sogno di Facebook) di integrare gli acquisti ai comportamenti che avvengono offline. Ottime notizie insomma per gli inserzionisti che  grazie ad Atlas saranno sempre più guidati da un lato nella pianificazione e targettizzazione dei customers e dall'altro nell'analisi delle campagne pubblicitarie. Non osiamo neanche immaginare di quanto incrementeranno i profitti di Facebook per gli ADV a pagamento.

Facebook Media

A proposito di novità utili agli analisti e ai social media strategist, Facebook ha lanciato una nuova piattaforma da affiancare a Facebook for Business che si chiamerà Facebook Media.

Facebook Media è una vera e propria piattaforma interna che sostiene ed aiuta i content manager, social specialist e appassionati a creare contenuti sempre nuovi, virali e che producano engagement. Nella piattaforma potrete trovare esempi di campagne virali, best practices, consigli di come usare gli strumenti Facebook come i video o come integare i contenuti tra i diversi social, oppure connettere l'audience di altri canali (come la Tv ad esempio) con il tuo canale social di riferimento.

Sarà possibile inoltre seguire più da vicino le tendenze che riguardano il mondo di Facebook ed i suoi utenti.

Insomma, Facebook diventa sempre più integrato e user-centrico, mette a valore questa enorme potenzialità che  lo costituisce, ma allo stesso tempo sta sempre più diventando per le Aziende una piattaforma indispensabile per promuovere il proprio prodotto... a pagamento si intende.