Native advertising e content marketing

Quando l'advertising non sembra una pubblicità

La pubblicità non deve per forza sembrare pubblicità!

Per i brand che intendono adottare una modalità di pubblicità meno invasiva, esistono oggi molte e nuove modalità di approcciare il pubblico: le più efficaci sono il Native Advertising e il Content Marketing. L'obiettivo è quello rendere la pubblicità parte integrante del contenuto che l'utente sta approfondendo - senza distrarlo ma, anzi, attirando la sua attenzione.

I lettori/utenti, infatti, sempre più abituati a ogni forma di advertising sul web, hanno sviluppato un’ottima capacità di distinguere tra contenuti pubblicitari e contenuti di qualità. Ecco perché il branded content e il native advertising oggi stanno sostituendo via via le altre forme. Il native conduce l’utente verso il contenuto e attira la sua attenzione, veicolando il messaggio. La distribuzione sulle piattaforme avviene attraverso strumenti native che consentono di far apparire i messaggi nelle stesse posizioni del contenuto. Dalle ricerche effettuate emerge che un utente attirato da un articolo o da un video branded content è molto più portato a cliccare sui messaggi pubblicitari dello stesso brand, aumentando così il tasso di conversione. Il native vuole integrare totalmente l’annuncio nel contesto e legarlo al contenuto.

Ti interessa questa forma di pubblicità? Chiedici informazioni e un preventivo gratuito.

Contattaci per qualsiasi informazione

Sei in cerca di qualcuno con le competenze giuste per promuovere il tuo business sul web o sui media tradizionali?
Oppure hai già un'idea ma non sai come realizzarla?